fbgplus rss icon

Dal 27 al 29 Agosto 2021 Collodi ospiterà la sesta edizione di SENZA FILI - Pinocchio Street Festival, un evento di teatro, musica, circo, atteso in tutta la Toscana. Una kermesse con ospiti internazionali che avrà luogo nonostante le restrizioni imposte dal contenimento della pandemia, e che si terrà nel magico scenario dell’antico borgo di Collodi Castello, così come al Parco di Pinocchio e in altri luoghi di Collodi Centro in ciascuna delle 3 serate. Evento clou 2021: la Banda Osiris con “Le Dolenti Note”. I posti sono limitati ed è vivamente consigliata la prenotazione gratuita (dal 16 Agosto su www.senza-fili.it).

Da 6 anni SENZA FILI realizza un’offerta artistica di grandissimo livello e a carattere internazionale. Le produzioni che il pubblico può apprezzare nelle serate del Pinocchio Street Festival rappresentano quanto di meglio il variegato universo dello spettacolo urbano possa offrire. Ci perdoneranno gli ortodossi del teatro se affermiamo che da qualche decennio, il “nuovo spettacolo dal vivo”, il “nuovo fermento culturale” delle arti performative, non è nelle sale, ma in piazza, in strada, sotto i tendoni del circo contemporaneo. Noi cerchiamo di dare una visione di insieme di questa fenomenologia complessa e sorprendente, cercando di affermare con essa il carattere indomito del burattino che a Collodi prese i natali. SENZA FILI è, come Pinocchio, un festival veracemente toscano: pungente come un’ottava rima, armonioso come una piazza di pietra serena. Nonostante le difficoltà al contesto, l’edizione del 2021 sarà un’edizione piena di sorprese. Intanto torneremo al “Castello” di Collodi. Il Giardino Monumentale Garzoni e il Parco di Pinocchio sono locations che da sempre esaltano la programmazione artistica del festival, ma il luogo che più ci corrisponde è senz’altro Collodi Castello. Non era una sfida facile tornare nelle strette rughe di questo borgo di pietra rispettando distanziamento e altre misure di contenimento del COVID, ma grazie allo sforzo organizzativo profuso da staff e volontari ciò si è reso possibile. Il pubblico accetterà di seguire, in piccoli contingenti, un percorso obbligato a tappe, nelle quali incontrerà una miriade di micro interventi dislocati negli spazi più significativi e adeguati del borgo alto. L’esperienza sarà comunque magica per chi intenderà provarla. Giardino e Parco saranno invece dedicati a programmazioni che potranno essere seguite da un pubblico stanziale. L’evento clou è senz’altro la presenza della Banda Osiris con “Le dolenti note”, spettacolo in programma per Sabato 28 al Cortile dell’Ex Cartiera Panigada (di fronte all’ingresso del Parco di Pinocchio). La “Banda”, molto apprezzata anche dal pubblico televisivo, è una delle formazioni storiche del teatro di strada italiano. Hanno iniziato a calcare le piazze nei lontani anni ’70 e non hanno perso nemmeno un briciolo della loro verve, nemmeno dopo quarant’anni di palcoscenico. Alla stessa scuola appartengono i due istrionici Donati-Olesen, un duo comico che ha fatto il giro del mondo e che può essere tranquillamente definito come “caposcuola” della clownerie italiana. Per quanto riguarda le proposte internazionali segnaliamo il Circo Pitanga dalla Svizzera (27 e 28 agosto) e il duo russo-argentino Domychovsky e Agranov che sarà in programma venerdì 27 Agosto in Piazza dei Mosaici, all’interno del Parco di Pinocchio.  Gli spettacoli sono davvero tantissimi ed è necessario calarsi nella varietà delle proposte per decidere per quale location prenotare: Il Castello Incantato (Collodi Castello), Il Giardino delle Meraviglie (Giardino Garzoni e Cortile Cartiera Panigada), Mosaico Teatro (Piazza dei Mosaici, Parco di Pinocchio). Sulla guida al Festival che può essere reperita in loco, sul sito www.senza-fili.it a partire dal 16 agosto, nonché sui social, il programma è spiegato in dettaglio e tutte le proposte artistiche sono corredate da descrizione, foto, video… Prenotare è fondamentale perché i posti – anche in questo secondo anno di pandemia – sono limitati. Si può fare sul sito del Festival. Tutto molto semplice e alla portata di tutti! Siamo in grado di garantire il rispetto di tutte le norme emergenziali e lo faremo tutelando il diritto alla salute di tutti senza discriminare nessuno. Infatti il nostro è un Festival che rafforza le difese immunitarie: partecipare è assolutamente consigliato ! 

SENZA FILI, Pinocchio Street Festival è un progetto dell’Associazione Terzo Tempo di Pescia, organizzato in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, l’Associazione Internazionale Open Street aisbl di Bruxelles, l’Associazione Il Teatro Che Cammina di Treviso, con il contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con il contributo del MIBACT, il Patrocinio della Regione Toscana, il Sostegno del Comune di Pescia e della Banca di Pescia e Cascina.

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della provincia di Pistoia
Emergenze, ospedale, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.

trasporti
Muoversi/Moving in provincia di Pistoia
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la provincia di Pistoia: orari e percorsi."
animalismarriti
I teatri della provincia di Pistoia
Gli spettacoli teatrali in provincia di Pistoia.
pubblico
Tutti i film proiettati in provincia di Pistoia
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
Web Developer