fbgplus rss icon

Editore: Edizioni ETS
Anno: 2007

Descrizione

Le opere di Raffaello Sanzio e Carlo Maratti, l'una conservata a Pescia fino al 1697, l'altra ancora sull'altare per cui fu originariamente pensata ed eseguita, segnano i confini ideali di un racconto per immagini che intende tracciare la storia delle testimonianze figurative della Valdinievole tra XVI e XVII secolo. Una porzione di territorio, quello valdinievolino, che si estende fra le città di Lucca e Pistoia, di cui Pescia è il centro storicamente principale nonché sede della diocesi. Tra opere note e meno note, questo volume ricostruisce un contesto piuttosto ricco e poco conosciuto, in cui le presenze di molti artisti lasciano intravedere le scelte e le preferenze dei facoltosi committenti locali. Nella speranza che queste testimonianze figurative, per la maggior parte ancora conservate sul territorio, seppure già note in sé, possano essere valutare in una rinnovata luce e invitare anche a una nuova considerazione del territorio valdinievolino nel suo insieme. Nella sua storia e quindi nel suo presente divenire.

Video News

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della provincia di Pistoia
Emergenze, ospedale, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.

trasporti
Muoversi/Moving in provincia di Pistoia
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la provincia di Pistoia: orari e percorsi."
animalismarriti
I teatri della provincia di Pistoia
Gli spettacoli teatrali in provincia di Pistoia.
pubblico
Tutti i film proiettati in provincia di Pistoia
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault