fbgplus rss icon

Oltre 14 milioni di euro per interventi in programma in dieci comuni della provincia: Agliana, Chiesina Uzzanese, Lamporecchio, Larciano, Monsummano Terme, Montale, Pieve a Nievole, Pistoia, Ponte Buggianese, Uzzano. Pescia non compare. Entro il 31 marzo 2024 occorrerà aver realizzato almeno il 30% delle opere previste.

Il finanziamento arriva dalla Regione Toscana, per complessivi 111 milioni di euro, da parte del Cipess, il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile.
225x120-medicalsport2.gifGli interventi sono immediatamente cantierabili e riguarderanno da un lato scuola e cultura, dall’altro tutela del suolo, messa in sicurezza del territorio e riduzione delle emissioni. Nel comune di Pistoia saranno utilizzati 3milioni e 750mila euro per l’adeguamento e miglioramento sismico del liceo artistico Petrocchi e 1milione e 400mila euro per lo stesso tipo d’intervento alla scuola primaria Ponte alla Pergola. Un'altro milione e mezzo di euro servirà per la riqualificazione funzionale e la messa a norma della Saletta Gramsci, nonché 300mila euro per l’adeguamento antincendio del teatro Manzoni.
584 204 diade3Per quanto riguarda la Valdinievole gli interventi saranno otto: un milione e mezzo di euro per la messa in sicurezza di via Bronzuoli a Montevettolini, un milione e 320mila euro per l’adeguamento sismico della scuola primaria Casabianca, un milione e 240mila euro per la nuova biblioteca comunale a Larciano, un milione e 180mila euro per l’ampliamento dell’istituto comprensivo Galilei di Pieve a Nievole e 300mila euro per l’adeguamento antincendio della scuola primaria Dei a Lamporecchio. Sul fronte abbattimento delle emissioni, infine, ci sono 450mila euro per il Comune di Montale, 300mila per Agliana, 365mila per Uzzano, 400mila per Ponte Buggianese e 245mila per Chiesina Uzzanese. Nessun intervento è previsto nel comune di Pescia.

agrigardennativegiardini

Altra buona notizia per Pistoia che riceve il disco verde dal Ministero dell’interno per il finanziamento delle opere di rigenerazione urbana del quartiere di San Lorenzo, uno degli otto progetti presentati dal Comune di Pistoia in ambito Pnrr, per un totale di circa 20 milioni di euro. Si procederà alla riqualificazione del Convento di San Lorenzo, la realizzazione di piste ciclabili per il collegamento alla stazione ferroviaria e alla già prevista Ciclovia del sole e il recupero di Villa Benti, ex sede dell’assessorato comunale alla sicurezza sociale, la riqualificazione della scuola Frosini, della piazza principale e la realizzazione di un ostello per i pellegrini e i turisti nell’ottica della promozione del culto Iacobeo.


I lavori dovranno essere affidati entro il prossimo 30 settembre e almeno il 30% delle opere dovrà essere realizzato entro il 31 marzo 2024, due anni dopo il termine ultimo per la chiusura dei cantieri.

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITEATRICINEMALIBRI

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della provincia di Pistoia
Emergenze, ospedale, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.


animalismarriti
I teatri della provincia di Pistoia
Gli spettacoli teatrali in provincia di Pistoia.
pubblico
Tutti i film proiettati in provincia di Pistoia
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
Web Developer