fbgplus rss icon

Dopo il recente intervento del Vescovo di Pistoia Tardelli sui giornali e online a favore delle vaccinazioni, c’è la reazione dei cattolici no vax e non solo.

Non sono tardate le reazioni, in alcuni casi sensate ed in altre smodate, sull’intervento del vescovo di Pistoia, Fausto Tardelli, che a seguito di un articolo pubblicato la scorsa domenica sul settimanale «La Vita», rilanciato poi da giornali cartacei e on line, ha dichiarato che non si può essere cattolici e allo stesso tempo no vax.

Tutto questo ha scatenato una pioggia di commenti negativi, i cui toni sono spesso andati oltre, fino a sfociare nella violenza verbale e nell’augurio di una reazione avversa. C’è chi gli ha urlato contro «vergogna», dall’altra chi scrive «questa volta è andato di fuori totalmente». C’è chi gli intima il silenzio con un poco elegante «ma chetati!» e chi più «finemente» vuole suggerire che «a volte si fa meglio figura a stare zitti». C’è chi utilizza il tema della pedofilia per accusare il vescovo di essere «contro i preti no vax e non contro i preti pedofili» e chi, forse non avendo pienamente compreso le linee guida della commissione Ue sulla comunicazione in merito alle festività natalizie, scrive al monsignore: «Ma si occupi invece del fatto che l’Ue ha cancellato il Natale, che da ieri in Europa è una festa senza nome». E per restare in tema di fake news c’è chi rispolvera il cavallo di battaglia secondo il quale «questi vaccini sono fatti con feti umani vivi», motivo per il quale «la vera Chiesa e i veri cristiani lo detestano il vaccino». Ma non è tutto. C’è persino chi si domanda se il prelato non prenda ordini dal demonio o chi gli augura del male con una reazione avversa al vaccino. E non è mancato nemmeno chi si è spinto oltre.

NATIVE SCARTABELLO AVVENTO

L’intervento del vescovo Tardelli sul settimanale diocesano voleva sottolineare come i cattolici non possano definirsi no vax poiché cresciuti nella fede cristiana, per cui il vaccino rappresenta uno strumento di tutela della salute propria e del prossimo. La presa di posizione del vescovo di Pistoia è del tutto in linea con quella di Papa Francesco e del governo nazionale, che hanno spinto a più riprese sulla vaccinazione come forma di protezione dal coronavirus per se stessi e anche per gli altri. Adesso la Diocesi pistoiese, di 225x120-medicalsport2.giffronte a questi violenti attacchi social nei confronti del vescovo, sta monitorando la situazione e si riserva di intraprendere le azioni più opportune contro chi ha offeso monsignor Tardelli. Una decisione ufficiale a questo punto sarà presa nei prossimi giorni dopo aver analizzato i commenti più offensivi sulla presa di posizione pubblicata domenica scorsa sul settimanale «La Voce».

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITEATRICINEMALIBRI

numeriutili

Numeri telefonici e contatti utili della provincia di Pistoia
Emergenze, ospedale, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.


animalismarriti
I teatri della provincia di Pistoia
Gli spettacoli teatrali in provincia di Pistoia.
pubblico
Tutti i film proiettati in provincia di Pistoia
I film presenti nelle sale di zona.
libreria
Una selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter Gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.
Email *
First Name *
* Campo obbligatorio

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
Web Developer