fbgplus rss icon

Ieri pomeriggio, in nemmeno un’ora di temporale, sono precipitati 38 millimetri di acqua a Montecatini, 33 a Pescia e 28 sul Battifolle, sul bacino del fiume Pescia. La pioggia record ha causato allagamenti e tilt alla rete fognaria. Sartoni: «Impossibile fare di più».

Tutta la Valdinievole è stata interessata dalla violenta bomba d’acqua che si è abbattuta ieri a partire dalle 15.30. I circa quaranta minuti di pioggia fittissima hanno intasato le caditoie di tutto il comprensorio allagando i marciapiedi e rivelando un sistema non adeguato a un fenomeno del genere.
A Montecatini il viale Diaz si è formato un vero e proprio corso d’acqua che dalla strada è esondato sui marciapiedi procurando disagi ad automobilisti e pedoni. Stesso problema anche nella zona di via Cristoforo Colombo. Anche la zona del parco termale ha subito vari allagamenti a causa della pioggia, con i vialetti laterali e quelli interni di fatto impraticabili. Le foglie cadute dagli alberi, nonostante gli interventi effettuati dal Comune nei giorni scorsi, sono andate a ostruire varie caditoie, contribuendo ad allagare varie strade e marciapiedi in città. Per fortuna, la breve durata della fortissima precipitazione e l’impegno del personale del Comune hanno consentito di riportare la situazione alla normalità abbastanza alla svelta. A Veneri, invece, in via del Colle, una piccola frana ha isolato alcune famiglie finchè non sono stati rimossi i detriti dalla sede stradale.
«Quando in Comune c’era qualcun altro – afferma il consigliere di minoranza Ennio Rucco sul suo profilo Facebook – chi ne ha preso il posto, di fronte alle bombe d’acqua, gridava Mai più! Affermazione di per sé solenne, che non dovrebbe dare adito a scusanti. Ma tant’è. Oggi scopriamo, paradossalmente dagli stessi autori di quel manifesto di propaganda politica, che davanti a questi eventi si può fare ben poco. Ma questo si sapeva anche prima, solo che si faceva sciacallaggio sulla pelle della città per fini politici».
«Che cosa dobbiamo fare, quando vengono «bussate» del genere – risponde Alessandro Sartoni, assessore ai lavori pubblici – in assenza di qualsiasi allerta regionale, oltre a mettere in giro il personale a disposizione e la Vab, avvisare in tempo reale il personale reperibile di Acque Spa per il sottopasso dell’ippodromo, dopo aver pulito per giorni le caditoie, chiamare un esorcista?»
«Tanta acqua e vento forte – ha sottolineato il sindaco di Pescia Oreste Giurlani – hanno provocato disagi e tanta preoccupazione. Stiamo monitorando la situazione sul territorio. Abbiamo ricevuto segnalazioni da via Sismondi dove i tombini non ricevevano più acqua e da via Squarciabocconi e via Fattori».
Le precipitazioni intense, come confermato dalla sede di Ponte Buggianese del Consorzio di bonifica 4 Basso Valdarno, non hanno creato problemi al reticolo di bonifica e idraulico dei corsi d’acqua della Valdinievole. I livelli, comunque, sono monitorati costantemente.

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    
numeriutiliNumeri telefonici e contatti utili della Valdinievole
Emergenze, ospedale di Pescia, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.
trasportiMuoversi/Moving in Valdinievole
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la Valdinievole: orari e percorsi."
animalismarritiI teatri della Valdinievole
Gli spettacoli teatrali della Valdinievole.
pubblicoTutti i film proiettati in Valdinievole
I film presenti nelle sale di zona.
libreriaUna selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Per la tua pubblicità su questo sito

Contatta il nostro reparto commerciale che ti fornirà tutte le informazioni necessarie.
Tel: 0572 040204
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault

Mercati ambulanti

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
messaggio pubblicitario

I Giardini sospesi String_Gardens a cura di diADE adv