fbgplus rss icon

All’inaugurazione del 20 ottobre il sindaco di Pescia Giurlani: «una vetrina sul nostro florovivaismo, che è vivo e conta 350 aziende per 700 occupati (2000 nel periodo clou prima di Tutti i Santi), e Agri Garden Natali adotterà l’aiuola con il Pinocchio dell’Expo». Intervenuti la consigliera regionale Bartolini, alcuni consiglieri comunali fra cui Tanganelli, ma anche il presidente del distretto vivaistico di Pistoia Mati e il presidente del tavolo tecnico agricolo pesciatino Baldaccini. In vendita molti prodotti ecologici e nell’area animali domestici ai principi salutistici

Prodotti a km 0 e prevalentemente stagionali di florovivaisti di Pescia e dintorni: orchidee Cymbidium di un’azienda specializzata, protee in vaso (più rare della versione a fiore reciso), agrumi, alcune varietà di Nandina pressoché sconosciute, qualche piantina aromatica e da orto (sezione che si arricchirà a primavera), nell’area vivaio piante per le bordure e le siepi e da frutto (ora soprattutto more, ribes, kiwi) e tutto quel che serve per l’orto e il giardino, e infine, naturalmente, a dieci giorni da Tutti i Santi, molti crisantemi e ciclamini in vaso locali.
Le piante in vendita presso il centro di giardinaggio “Agri Garden (è) Natali” di via Romana 31 a Pescia, che è stato completamente rinnovato e inaugurato il 20 ottobre e sarà gestito da Claudia Natali e Fabio Chiostri, rappresentano una significativa vetrina sul florovivaismo pesciatino e più in generale della Valdinievole. Non è un caso che all’inaugurazione siano intervenuti anche il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, la consigliera regionale Luciana Bartolini, alcuni consiglieri comunali di Pescia, fra i quali Stefano Tanganelli, ma anche personalità della filiera florovivaistica e del verde come il presidente del Distretto rurale vivaistico ornamentale di Pistoia Francesco Mati e il presidente del tavolo tecnico pesciatino Pav (Pescia agricola e verde floreale) Franco Baldaccini.
«E’ con piacere che sono venuta qua oggi perché mi sembra che si metta insieme un po’ di innovazione con la tradizione: loro sono giovani, però nella famiglia c’è la tradizione – ha dichiarato il consigliere regionale Luciana Bartolini -. Per questa zona, per Pescia, è un bel biglietto da visita. Perché venendo dall’autostrada si trova questo nuovo garden, che sicuramente avrà successo». Dal canto suo il presidente del distretto vivaistico di Pistoia Francesco Mati ha affermato: «credo che un gesto come questo sia un segno per tutto il territorio. In un’Italia dove tante attività chiudono avere il coraggio di investire sul proprio territorio e di credere nel lavoro che si fa è davvero encomiabile».
«A Pescia di garden ne abbiamo bisogno – ha detto il sindaco di Pescia Oreste Giurlani -  Siamo la città dei fiori, vogliamo che la gente venga, che la gente acquisti piante e fiori. Da quanto ho capito in questo garden si vendono piante e fiori e si faranno presto anche composizioni, e si punta soprattutto a vendere prodotti del territorio. E’ un’ulteriore sponda a coloro che ora vogliono continuare a investire sul florovivaismo. Noi abbiamo fatto una ricerca: a Pescia ci sono 400 aziende agricole, 350 circa sono florovivaistiche, con circa 700 occupati, che nei momenti di alta stagione come questo diventano 2000. Quindi a volte ci si piange addosso che la floricoltura sta morendo, che è finita. Invece no: la floricoltura c’è, c’è stata una selezione, ma chi ha puntato sulla qualità, sui giovani e sulla voglia di lavorare e soprattutto di fare rete ha avuto ottimi risultati». Il sindaco ha anche annunciato che Claudia Natali e Fabio Chiostri adotteranno l’aiuola della rotonda con il Pinocchio dell’Expo lì vicino, un’ulteriore promozione del florovivaismo locale e del territorio pesciatino. Infine, si è soffermato su un altro aspetto dell’offerta di Agri Garden Natali: l’area pet, con tutto ciò che serve agli animali domestici da compagnia. «A Pescia manca un punto veramente attrezzato per gli animali – ha sostenuto Giurlani svelando di essere interessato anche a livello personale per i suoi gatti -. Il fatto che voi forniate anche questi prodotti è molto utile per il nostro territorio».
«Io abito in queste zone da più di 30 anni e quando mi sono trasferito qua da Firenze il Garden Natali era già una presenza importante: questo ampliamento di attività indica che c’è una continuità – ha detto il consigliere comunale di Pescia Stefano Tanganelli, che è un medico -. Abbiamo avuto il piacere di conoscere anche il nonno 98enne, che è una persona impressionante da un punto di vista sanitario. E quindi tanta salute e tanta fortuna a questi ragazzi! Non sembra il solito negozietto e la solita esposizione gardenistica, diciamo così, e quindi mi sembra davvero una bella iniziativa».
Nell’occasione i due giovani titolari hanno illustrato al sindaco Giurlani, in una rapida visita guidata, anche gli altri prodotti del nuovo garden center, che in generale ha un aspetto molto europeo e ordinato, ed è caratterizzato da grande attenzione per i temi ecologici e salutistici. Prima il reparto sementi, da orto e da fiori, con alcune proposte biologiche, «che aumenteranno se ci saranno richieste» ha spiegato Claudia Natali. Poi i concimi e fertilizzanti, più qualche prodotto insetticida biologico per hobbisti e che non richiede la licenza (quindi «niente prodotti fitosanitari»), le ferramenta e l’area fiori artificiali, a cui si affiancherà presto l’area fiori recisi veri e propri con la possibilità di acquistare bouquet. E ancora l’oggettistica per la casa, a cominciare dai vasi in ceramica, e i vasi di terracotta in una gamma molto ampia e varia. Infine, appunto, l’area pet, per gli animali da compagnia, su cui si è soffermato il sindaco da appassionato di gatti. Riguardo alla quale Claudia Natali ha spiegato di puntare su «linee italiane, meno conosciute, che però hanno tutti prodotti naturali, ipoallergenici, e sono quasi tutti con un solo tipo di carne all’interno, mono proteiche. Quindi, anche per i gatti e i cani che hanno dei problemi, abbiamo di tutto».

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    
numeriutiliNumeri telefonici e contatti utili della Valdinievole
Emergenze, ospedale di Pescia, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.
trasportiMuoversi/Moving in Valdinievole
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la Valdinievole: orari e percorsi."
animalismarritiI teatri della Valdinievole
Gli spettacoli teatrali della Valdinievole.
pubblicoTutti i film proiettati in Valdinievole
I film presenti nelle sale di zona.
libreriaUna selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Per la tua pubblicità su questo sito

Contatta il nostro reparto commerciale che ti fornirà tutte le informazioni necessarie.
Tel: 0572 040204
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
messaggio pubblicitario

I Giardini sospesi String_Gardens a cura di diADE adv