fbgplus rss icon

Anche nel 2019 un contributo di 80mila euro per aiutare famiglie in difficoltà. Maria Cristina Brizzi: «Grata a Luca Iozzelli e all’ente per il loro operato»

Anche quest'anno la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia ha elargito il contributo di 80mila euro a favore della Caritas Diocesana di Pescia. Tale somma sarà utilizzata per sostenere le famiglie in difficoltà che si rivolgono ai centri di ascolto presenti in Valdinievole.
Lo scorso anno la Caritas, grazie alla donazione della Fondazione ha potuto aiutare 261 famiglie, per un totale di 626 persone, con contributi diretti. Gli interventi più richiesti sono stati nel campo delle spese domestiche (57.41%), per il pagamento di utenze, di bombole del gas, dei canoni di locazione; a seguire le spese alimentari (25.85%), quelle per il rifornimento dei centri di distribuzione viveri e per acquisto di buoni spesa da donare; spese per trasporti (6.63%), per carburante, assicurazioni e bollo auto, biglietti per trasporti pubblici; spese per fronteggiare l’emergenza abitativa, soprattutto nei mesi più freddi (4.26%); spese sanitarie (3.42%), per visite mediche e medicine; spese varie (2.43%), per l’acquisto libri, spese scolastiche, spese per rinnovo documenti.
Come si legge nel comunicato, la maggior parte dei contributi sono stati elargiti dai Centri di ascolto di Pescia e Montecatini Terme, ma anche molte Caritas parrocchiali hanno contribuito ad accogliere, ascoltare e cercare risposta ai bisogni emersi, grazie anche ai fondi della Fondazione. Un’ultima parte della cifra donata è stata utilizzata da Caritas diocesana per sostenere alcune spese di progetti di cohousing, in cui si sperimentano percorsi di autonomia e indipendenza. La rete Caritas accoglie e ascolta persone in difficoltà grazie ai centri di ascolto, dove prestano il loro tempo moltissimi volontari, che effettuano colloqui con le persone e accertano lo stato di necessità prima di procedere all’elargizione del contributo economico. Le persone vengono poi guidate in un percorso per uscire dalle situazioni di necessità, riscoprendo le proprie risorse personali, in collegamento con i servizi sociali della Società della Salute e dei Comuni della Valdinievole.
Maria Cristina Brizzi, direttrice della Caritas Diocesana, dichiara: «Sento la necessità di esprimere gratitudine alla Fondazione per la vicinanza che manifesta ai temi e alle emergenze sociali e per la fiducia che ogni anno ripone in noi . Se possiamo stare al fianco dei più bisognosi, dando risposta ai loro problemi, è anche grazie alla generosità di questo ente. Voglio cogliere questa occasione per ringraziare il presidente della Fondazione Luca Iozzelli, il direttore Telesforo Bernardi e il consiglio di amministrazione dell’ente per il loro operato».

Redazione

0
0
0
s2sdefault

NUMERITRASPORTITEATRICINEMA     LIBRI    
numeriutiliNumeri telefonici e contatti utili della Valdinievole
Emergenze, ospedale di Pescia, guardie mediche, farmacie, polizia municipale.
trasportiMuoversi/Moving in Valdinievole
A piedi, in bicicletta, con bus, treni o con la tua macchina da e per la Valdinievole: orari e percorsi."
animalismarritiI teatri della Valdinievole
Gli spettacoli teatrali della Valdinievole.
pubblicoTutti i film proiettati in Valdinievole
I film presenti nelle sale di zona.
libreriaUna selezione di pubblicazioni che parlano della Valdinievole.
Turismo, storia, artie, politica, sociale ed economia.

Newsletter gratuita

Iscriviti alla newsletter di Valdinievole.news. Basta inserire la tua email qui sotto.

Cerca nel giornale

Meteo Toscana

meteo

Per la tua pubblicità su questo sito

Contatta il nostro reparto commerciale che ti fornirà tutte le informazioni necessarie.
Tel: 0572 040204
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0
0
0
s2sdefault

Mercati ambulanti

Muoversi in Toscana

I mezzi pubblici che puoi utilizzare per spostarti in Toscana.
Regione Toscana

0
0
0
s2sdefault
messaggio pubblicitario

I Giardini sospesi String_Gardens a cura di diADE adv